Il giardino delle piantine aromatiche biologiche

15 Dicembre 2020

Simonato: 20 anni di azienda bio e una passione che si tramanda da tre generazioni
 
A Due Carrare, ai piedi dei Colli Euganei, ha sede l’azienda Simonato, oggi la più grande realtà economica italiana per la produzione di piante aromatiche biologiche.
Una storia che parteda lontano: Umberto Simonato ricorda i genitori, Albino e Maria, che nel 1930 davano avvio alla coltivazione di giovani piantine da orto, vendute poi al mercato e nel piccolo punto vendita.
Con il tempo, la produzione si amplia alle orticole e alle aromatiche bio e i prodotti arrivano alla Gdo. Si crea l’esigenza del rispetto nei confronti della natura e si coltiva seguendo il criterio di produzione biologico per ottenere, nel 2000, la certificazione Icea.
Le serre di 40.000 metri quadrati attrezzati che utilizzano il calore e l’illuminazione della luce solare sono strutture innovative e all’avanguardia dotate di impianto di riscaldamento a pavimento e aereo, attive nel rispetto delle più restrittive norme ambientali.
Ad esse è applicato un complesso sistema di irrigazione con il sistema flusso/riflusso che prevede il riutilizzo dell’acqua senza sprechi.
La filiera è tracciata e certificata: dal terriccio, ai semi, ai concimi; le talee di alcune piantine aromatiche sono di propria produzione e vengono tagliate e trapiantate con procedura manuale.
Dagli inizi, tante cose sono cambiate, l’entusiasmo è cresciuto e il grande team Simonato oggi è guidato dai figli di Luciana e Umberto: Carlo, Gianni, Paolo e dal cognato Luciano Valandro.
L’azienda celebra i suoi 20 anni bio con un occhio sempre attento alle esigenze del mercato e al rispetto dell’ambiente, presentando i nuovi imballaggi Biokepos3, un packaging completamente biodegradabile, compostabile e riciclabile e Bio&paperpack, la nuova linea di confezionamento in sola carta
e quindi completamente riciclabile.
E, per festeggiare il Natale all’insegna del rispetto della natura, Simonato coltiva e commercializza le stelle di Natale biologiche (senza Ogm, pesticidi e sostanze chimiche) presentate nella confezione ecologica di carta oppure nella versione compostabile e biodegradabile.

L’azienda celebra i suoi 20 anni bio con un occhio sempre attento alle esigenze del mercato e al rispetto dell’ambiente